Contatti AISTAP: E-mail: info@aistap.org   -  Tel: +39 349 8288893

A brevissimo sarà disponibile il programma del summer camp che si svolgerà a Padova dedicato all'Astronomia per studenti e studentesse dai 14 ai 18 anni.

Si è appena concluso il camp estivi organizzato a Genova dal 28 giugno al 4 luglio. 60 tra bambini e bambine di età compresa tra i 6 ed i 12 anni hanno vissuto una settimana dedicata all'ecosostenibilità. Siamo partiti con una bellissima lezione tenuta dalla dott.ssa Donatella Lauria dedicata all'antropologia, per introdurre i partecipanti al rapporto tra uomo e natura, che non sempre è ottimale ed ha portato purtroppo a tanti disastri ambientali ed al poco rispetto che abbiamo per il nostro pianeta. Guidati poi da Valentina Maggi, laureanda in Architettura, coadiuvata dall'architetto Paolo Franzese, sono entrati nel vivo della costruzione di una città ecosostenibile. Grazie all'aiuto della dott.ssa Paola Tavormina, che si è occupata della parte relativa alla manipolazione dei materiali da costruire a mano, dagli informatici Marco di Leo e Andrei Agapie, che hanno lavorato con Arduino per insegnare ai partecipanti alcune basi di programmazione per costruire semafori e far circolare una macchina intorno alla città e all'aiuto di Francesco Atzeni, laureando in designer, il tutto è stato completato con alcuni pezzi stampati in 3d. Il tutto è stato anche tradotto in un libro costruito durante le lezioni di inglese tenute dalla maestra Paola Cataldo, coadiuvata da Lucia Forlini Cataldo.

Al di là del risultato finale, tutti hanno potuto imparare moltissime cose ed avvicinarsi così a materie ed argomenti in modo ludico ma seguendo il rigore scientifico.

Un grazie di cuore a tutti gli operatori che hanno lavorato con i più piccoli: Alice Molinari, Annalisa Serpe, Piera Boscaino, Sara Garau, Carlo Bevegni, Gianluigi Baccelli, Edoardo Spallarossa, Ginevra Maggi.

Un grazie di cuore a tutti e arrivederci al prossimo anno!

Anna Maria Roncoroni, Daniela Miazza e Jacopo Lorenzetti

 

E' disponibile nei file allegati il programma, il regolamento ed il modulo d'iscrizione al camp dedicato ai più piccoli (dai 6 ai 9 anni). Quest'anno è prevista solo la formula Day camp per le attività, ma per chi viene da fuori e vuole soggiornare con i bambini può farlo con le modalità indicate nel modulo d'iscrizione.

Nella formula Day Camp le attività inizieranno lunedì 26 giugno e termineranno venerdì 30 giugno. Per chi invece vuole soggiornare al Collegio Emiliani, l'arrivo è previsto domenica 25 giugno con partenza sabato 1 luglio di mattina.

Vi aspettiamo numerosi!!!!

Attachments:
Download this file (Modulo iscrizione 6-9 anni 2017.pdf)Modulo iscrizione 6/9 anni[ ]136 kB
Download this file (Programma 6-9 2017.pdf)Programma 6/9 anni[ ]82 kB
Download this file (Regolamento summer camp Genova 6-9 2017.pdf)Regolamento 6/9 anni[ ]100 kB

Qui di seguito troverete tutte le informazioni relative ai laboratori attivi per il 2016/2017. A breve saranno disponibili anche i laboratori delle altre sedi.

Per iscriversi è sufficiente mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ed essere in regola con il pagamento della quota di iscrizione all'AISTAP.

Vi aspettiamo numerosi!!

 

Tutto ciò che ha valore nella società umana dipende dalle opportunità di progredire che vengono accordate ad ogni individuo (Albert Einstein)

Cos’è Talentingioco

Ognuno di noi ha dentro di sé un mondo fatto di idee, pensieri, intuizioni, desideri e speranze. Più si è giovani, più questa sensazione dovrebbe essere forte, perché ancora non si sa bene cosa si farà, dove si andrà e come sarà il futuro che ci attende. I giovani sono una grande risorsa per lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese ma, troppo spesso, vengono sottoutilizzati e non sempre adeguatamente stimolati a tirare fuori tutto ciò che di buono hanno dentro. Talentingioco, progetto ideato e realizzato da AISTAP, nasce per questo: all’interno di una cornice festosa e di condivisione, i partecipanti affrontano argomenti e temi in un modo diverso rispetto a quello a cui sono abituati, per far sì che possano scoprire o consolidare una passione. L’idea è quella di far emergere le idee e le intuizioni che ci portiamo dentro, che non sempre trovano terreno fertile per crescere e per svilupparsi. L’intento è quello di dare opportunità formative al più alto numero possibile di studenti, nel rispetto delle inclinazioni e degli interessi di ognuno, utilizzando un modello d’insegnamento basato sulla cooperazione tra gli studenti stessi ma anche tra gli studenti ed il docente: che in questo caso diventa il mezzo attraverso il quale si apprende e il “fornitore” degli strumenti che permettano a i partecipanti di imparare ad apprendere. Nell’attuale Società della Conoscenza, si troverà meglio non chi saprà di più, avendo nel tempo accumulato una serie di nozioni che non sempre sarà in grado di utilizzare, ma chi sarà in grado di capire come tale conoscenza si forma, che non avrà paura di sbagliare, di rischiare, di provare strade nuove ed alternative. In questo senso, Talentingioco è un format “alternativo”, che coniuga il sapere con la scoperta e la diversità. Si, perché ogni persona è diversa da un’altra e questa ricchezza non va dispersa ma valorizzata e massimizzata, per far sì che i giovani di oggi possano diventare un domani adulti consapevoli delle proprie potenzialità e capacità, desiderosi di mettersi in gioco e di provare strade nuove. Infinite sono le cose potenzialmente interessanti ma se non si offrono le occasioni giuste per farle conoscere, quanti talenti rimarranno inespressi? Tanti, forse troppi. 

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online