Chi sono i bambini plusdotati? Come si possono riconoscere? Perché è necessario aiutarli nel loro percorso di crescita? Un bambino plusdotato può andare male a scuola o può essere anche dislessico, discalculico, disortografico o disgrafico? Cosa si può fare per sviluppare il loro potenziale all'interno di un percorso di crescita che tenga sempre presente anche lo sviluppo emotivo e relazionale?